Da domani, lunedì 4 aprile 2022, si edificano le fondamenta della Casa della Civiltà grazie all’adesione di 110 Protagonisti

Cari amici buongiorno e buona Domenica del Signore. Domani, lunedì 4 aprile dalle ore 20,30 alle ore 22,30, tutti coloro che hanno aderito alla Comunità «Casa della Civiltà» sono invitati a partecipare alla prima riunione tramite videoconferenza in una sessione plenaria dei Protagonisti iscritti.

È con gioia che vi comunico che hanno aderito 110 amici su 110 partecipanti al Corso di Formazione culturale di base svoltosi tra il 14 febbraio e il 4 marzo scorso, diventando «Protagonisti» e la base su cui si edifica la Casa della Civiltà.
Mi sarei considerato soddisfatto anche se avesse aderito la metà, 50 o 60 iscritti, ritenendo che ciò che conta in questa fase è la dimensione «qualitativa» delle persone. Per edificare nel modo migliore la Casa della Civiltà è vitale che abbia delle fondamenta solide, ovvero dei «Protagonisti» consapevoli della corretta rappresentazione della realtà e della proposta che possa tradursi nella prospettiva del riscatto dell’Italia, della salvezza degli italiani e della rinascita della nostra civiltà; fortificati dall’aver fatto propri i valori assoluti e universali che sostanziano l’essenza della nostra comune umanità e che corrispondono alla morale naturale propria della spiritualità ebraico-cristiana; determinati a perseguire il traguardo della costruzione di un nuovo modello di civiltà, di Stato, di sviluppo e di società. Ebbene se alla vitale dimensione «qualitativa» si affianca la necessaria dimensione «quantitativa», vuol dire che il nostro esordio come Casa della Civiltà ispira fiducia e incoraggia ad andare avanti. Sarà importante che l’auspicabile crescita quantitativa della Casa della Civiltà salvaguardi sempre la certezza qualitativa dei «Protagonisti».

Domani riceverete la vostra tessera personale di iscrizione alla Casa della Civiltà con l’attribuzione della qualifica di «Protagonista».

Nell’incontro tramite videoconferenza di domani chiarirò in modo sintetico la realtà della Casa della Civiltà; presenterò in modo rapido gli iscritti; si presenteranno in modo rapido i membri del Direttivo della Casa della Civiltà; illustrerò l’attività delle Commissioni tematiche; presenterò i Coordinatori delle Commissioni tematiche che inizieranno da subito a operare; risponderò alle vostre domande compatibilmente con il tempo a disposizione fino alle ore 22,30.

Grazie di cuore ai primi 110 «Protagonisti» che hanno scelto di essere i fondatori di una Comunità di valori, di idee e di proposta che coltiva la fede nel miracolo della nostra rinascita dopo la fine di un’epoca storica e il successo attuale della strategia di fagocitazione nel Nuovo Ordine Mondiale, ispirandoci all’esperienza ideale dei monasteri benedettini che dopo il crollo nel 476 dell’Impero Romano d’Occidente, che era il mondo globalizzato della sua epoca, realizzarono il miracolo dell’affermazione della civiltà e di istituzioni statuali cristiane in Europa, promuovendo dei microcosmi al cui interno si praticò un nuovo modello di spiritualità coniugando la preghiera e il lavoro, un nuovo modello politico che ha ispirato la monarchia costituzionale e la nascita della Repubblica di Venezia, un nuovo modello di sviluppo considerato l’antesignano della moderna organizzazione aziendale.

Andiamo avanti forti di verità e con il coraggio della libertà. Con l’aiuto del Signore insieme ce la faremo.

Magdi Cristiano Allam

Domenica 3 aprile 2022


Alessandro di Gregorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Questo contenuto è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: