La moneta, quello che dobbiamo sapere

La moneta è lo strumento alla base del sistema economico e la sua importanza è direttamente proporzionale alla quantità di menzogne e dogmi che ne circondano la corretta comprensione.

Evitando discorsi filosofici, etici, morali e limitandoci all’essenziale, quello che vorremmo oggi definire è un confine , netto e preciso tra ciò che è Moneta Positiva e quello che invece è Moneta Negativa, ovvero Moneta a debito che noi tutti oggi utilizziamo.

La Moneta Positiva è quella generata attraverso la CREAZIONE MONETARIA. Ci riferiamo alla moneta creata direttamente dallo Stato senza dover fornire a fronte di questa alcun titolo, merce, garanzia, ma semplicemente dichiarandola idonea al pagamento delle imposte.

La Moneta Negativa è invece generata dalla TRASFORMAZIONE MONETARIA operata attraverso il sistema bancario mediante un meccanismo che vede la moneta iscritta al passivo ed all’attivo del bilancio riportate le corrispondenti garanzie ( titoli, obbligazioni, asset eligibili,…)

Quali sono le differenze tra le due tipologie di moneta?

La Moneta Positiva è creata dallo Stato e nasce senza debito ed interessi passivi.

La Moneta Negativa è trasformata dal sistema bancario e nasce come debito gravato da interessi, debito per sue stessa natura inestinguibile.

La Moneta Positiva, creata dallo Stato senza alcun corrispettivo è moneta che può essere immediatamente spesa nell’economia reale.

La Moneta Negativa trasformata dal sistema bancario mediante degli asset (titoli e garanzie) da mettere nell’attivo del bilancio non può essere immediatamente spesa nell’economia reale.

La Moneta Positiva creata dallo Stato è permanente, resta indefinitamente nel sistema economico.

La Moneta Negativa trasformata dal sistema bancario ha natura temporanea e dura tanto quanto sono lunghe la garanzie od i titoli posti nell’attivo.

La Moneta Positiva creata dallo Stato ha natura anticiclica, ovvero lo Stato può sempre crearla al bisogno, specialmente quando si verificassero condizioni di crisi o recessione.

La Moneta Negativa trasformata dal sistema bancario è altamente prociclica, ovvero amplifica le tendenze del mercato e non è in grado di correggere eventuali condizioni di squilibrio.

Quali sono le possibili forme di creazione monetaria da parte dello Stato?

Monete metalliche

Biglietti di Stato

Moneta di Stato Digitale

Moneta fiscale

Tutte queste forme di creazione monetaria non necessitano di alcun corrispettivo, non creano debito, non gravano la comunità di interessi passivi e rispettano i Trattati oggi in vigore.