Emergenza Covid -19 : I Lockdown, il SGP, l’obbligo vaccinale diretto e/o surrettizio non sono serviti a nulla. Serve una gestione integrata

La crisi economica morde sempre di più le famiglie italiane già dalla parte finale del 2021 per l’aumento dei costi dell’energia e dell’inflazione. Molte persone sono in difficoltà. Verona è la seconda città per incremento dei prezzi e costo della vita. 
E’ ormai chiaro che il vaccinato si infetta e trasmette il virus Sars-CoV-2, pertanto vaccinare i bambini sani ed esenti da rischi di sviluppare il covid grave “per proteggere i nonni” è una sciocchezza.
Dopo due anni, 160.000 morti e una strategia gestionale basata esclusivamente sulla vaccinazione di massa che oggi vede l’85% della popolazione vaccinata, come dimostrano i dati del rapporto dell’ISS, il Sars-CoV-2 e la Covid non è sotto controllo, nonostante le misure draconiane messe in atto che hanno, invece, prodotto divisioni nella società, nelle famiglie e innescato conflitti sociali, discriminazioni assurde e prodotto danni economici enormi per le PMI, soprattutto per gli esercenti, il mondo dello spettacolo e il turismo. 
Le misure introdotte non hanno mai avuto alcun fondamento scientifico.
In particolare, i giovani stanno pagando il prezzo più alto in termini di salute mentale per le segregazioni, i ricatti subiti per poter praticare sport e per l’imposizione di mascherine nelle scuole, con temperature impossibili, soprattutto nelle scuole elementari. 
Questo non può rappresentare lo scenario di riferimento anche per il prossimo autunno. Non può diventare routine annuale.
Modelli di gestione integrata di successo ci sono già da 18 mesi.
L’OMS, ha recentemente certificato che la Svezia grazie ad una strategia di gestione integrata, puntando principalmente sull’Immunità Naturale della popolazione, senza alcun obbligo vaccinale, nessun lockdown, nessun GP ma avendo messo a disposizione tamponi per tutti e cure domiciliari precoci, è risultata la miglior gestione nell’Ue con il più basso numero di morti/100.000 abitanti, un numero che è la metà di quelli avuti in Italia. 
Generando, inoltre, ridotti impatti sulla qualità di vita della popolazione e del sistema economico del paese.
Quindi, una gestione integrata e appropriata delle pandemie è possibile e fa la differenza

6 commenti su “Emergenza Covid -19 : I Lockdown, il SGP, l’obbligo vaccinale diretto e/o surrettizio non sono serviti a nulla. Serve una gestione integrata

  1. Speriamo che tutti quelli che pur inizialmente convinti della necessità di fare il vaccino e di piegarsi alla dittatura sanitaria impostaci, avendo avuto esperienza diretta dell’inefficacia e della pericolosità dei vaccini anticovid, alzino la testa e non cedano una seconda volta al ricatto vaccino=libertà, vaccino=bravo cittadino, novax=delinquente, rivoluzionario. Sta a noi farci sentire, uscire allo scoperto e dire BASTA!

  2. Grazie Leonardo per la tua riflessione che condivido da piccola imprenditrice e da libera cittadina che lotta dall’inizio di questa dittatura sanitaria. E no, non intendo abbassare la guardia.

  3. Grazie Leonardo, per questa fotografia dell’attuale stato dell’arte. A noi il compito quotidiano di soverglianza attiva, consapevole ed efficiente. Non ci è dato di abbassare la guardia. Mai.

    1. È fondamentale che non si continui ad alimentare un clima di terrore che ha indebolito le coscienze e ha reso la società facilmente condizionabile in virtù di stati di emergenza non giustificabili. Vero baluardo contro folli mistificazioni è una formazione personale fortificata di continuo sulla base di dati davvero scientifici e considerazioni intelligenti. Grazie Leonardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Questo contenuto è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: