Campagna elettorale come Torre di Babele

2 commenti su “Campagna elettorale come Torre di Babele

  1. Immagine assolutamente calzante.
    Seguo pochissimo alla TV i vari sermoni elettorali ma quelle poche volte che lo faccio mi arrabbio per la faccia tosta che mostra questa gente. Oltretutto credo si sia raggiunto un livello ancora più basso nel “dibattito” perché oramai la buttano in caciara anche a distanza.
    Peraltro, a mio modo di vedere, questo modo di fare campagna elettorale è tutto teatro finalizzato ad accalappiare voti.
    Io però conservo la speranza che questa torre caschi…

  2. Il sesto senso che ispira il nostro artista della satira Alex gli rappresenta correttamente l’immagine della classe politica come una Torre di Babele in cui i partiti si sovrappongono, si scavalcano, si scontrano e sottobanco si alleano in vista di un ennesimo calderone dove conta la quantità dei numeri e non la qualità delle idee. Di fronte a questo scempio che ha ridotto la democrazia a partitocrazia, quale può essere il comune sentire dei cittadini chiamati a scegliere il meno peggio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Questo contenuto è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: