Le stagioni (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno E quanto amo stagione quanto amo i tuoi suoniI frutti che cadono e che nessuno raccoglieIl vento e la foresta che piangonoTutte le loro lacrime d’autunno foglia a fogliaLe fogliePestateUn trenoChe passaLa vitaChe va.(Guillame Apollinaire) È d’autunnoChe il viale diventa un tappetoI colori appaiono bruciatiE gli […]

Tristezza (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Ti assale talvolta la fatica di vivereQuando il cielo diventa brunoE anche il tramontoDisegna la fine del giornoTi accompagnano profili di vecchie nostalgieRimpianti fatti di desideriNarrazioni condiviseEmozioni vissuteSolo per attimiFigure svanite nell’oblioCertezza di momentiIrripetibili e vaniSguardi lasciati sfuggire fra la genteTi prende poi la noia di […]

Ricorrenze (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Non amoQuei giorni obbligati di festaOccasioni di giubiloDa calendarioIn cui la gente si ritrovaCon dei fiori recisiIn nome di qualcunoVorrei godere di quella gioia primordialeChe nasce da dentroEssere lieto della mia stagione di ebbrezzaQuando capitaIrrompere fra la follaCon tutta la mia felicitàDiffonderla come il sole fra […]

Rumore di passi (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Il tenue respiro dei pensieriDilatati negli antri segreti della memoriaMelodie luccicantiRisucchiate dal buioIncerte se restareAl confine magico del sognoI muti oggetti della casaInerti testimoni dell’incedere dell’albaSignori dell’angoscioso distaccoDall’incantesimo della notteI miei coloriCominciano a fiorireCon il trionfo dei profumiFalene accarezzate dai primi raggi di soleDiademi di petali […]

Sentiero sacro (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Fulgide scintilleSul sentiero sacro del monteSono i miei fragili pensieriAncelle incantateDal sopore del risveglioSulla riva di un fiume silenteL’anima soffocata dalla palude dei sensiLascia curiosa le nuvole infuocate del tramontoVerso sublimi aure di limpida veritàIl fardello mortale del doloreInsegue indiscreto le albe lucenti della speranzaIl bizzarro […]

Sotto il ponte (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Specchio lucidoColorato di tenuiLamentosi riflessiProfili di alberi disegnati sulla rivaPioppeti allineati nella campagna silenteDestini affacciati al velo di nebbia della pianuraPassati insieme all’acquaDel grande fiumePigroSotto l’anima d’acciaioDi quel ponte grigioSeveroImmobileAbbiamo visto scorrereI nostri giovani amoriGorghi di impaziente passioneSoffocati dalle spire del tempoPupille umide dell’ultimo piantoSguardi pieni […]

Borracina bianca (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Sarebbe anche questa volta passata inosservataQuesta piantina dei vecchi muriAffezionata alla sua passioneOrgogliosa del suo nomeSe non ci fosse stata quella goccia di pioggia sulpetalo biancoSarebbe stato come sempreOrnamento dei ruderiMonile delle pareti abbandonateIgnorato dai piùNonostante questa sua bellezza fragileFrutto di un soffio di ventoForse una […]

Eremi (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Venite, figli, ascoltatemi, vi insegnerò il timore di Dio.Correte, finché avete la luce della vita,perché non vi colgano le tenebre della morte”.RB, Prologo, 8-13 Solitudine e silenzioNel grembo insanguinato della terraSul ricamo di rocce increspateL’eco di una tenue supplicaUna cantilena di speranzaSulla sacra via dei Salmi […]

Zampilli (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Colui che genera un figlio non è ancora un padre, un padre è colui che genera unfiglio e se ne rende degno (Fëdor Dostoevskij) Zampilli lucidi di vitaGocce di diamanteSospese nell’aria limpidaDella tua giovane esistenzaSarà la fontana a segnare il tuo sorrisoNei giochi innocenti dell’infanziaSaranno le […]

Versi smarriti (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno InvocazioniQuasi echi di lontane litanieSmarrite nel clamore di tutta questa gentePotevo forse crearne altrePosarle ad arte nella danza ritmata delle righeRicomporre la melodia di quel messaggioCanticchiare il ritornelloAssaporare l’emozione di un tempoMa io volevo proprio quelle stelleChe d’agosto tracciano nel cieloSentieri di luceProprio quel lampioneChe illumina […]

Oblio (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno “L’oblio è una forma di libertà”(Khalil Libran) Non vorrò attendere il velo dell’oblioPer abbandonareIl tuo dolceDelicato ricordoMi inseguirà sempreQuel tuo sguardoAppena sfiorato dalla brezzaLeggera dell’autunnoMi riscalderà quel tramonto infuocato dialloraNon narra i coloriDelle emozioni di un tempoIl ricordo di quel casale lontanoIl profumo del giardinoI lievi […]

Parole di sogno (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Siamo fatti della stessa sostanza di cui sonofatti i sogni(William Shakespeare) Nascono dalle radici dell’animaProfondeUmide e lieviBrezze di desiderioSi insinua sommessoIl ricordo di quella via di ciottoliVerso la piazzaE la strada sterrata fino agli arginiDel grande fiumeUna lunga litania di anelitiDi passioniDi sorrisiDi illusioniDi carezzeDi lamentiLa […]

Dove muore il sole (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Muore con i miei desideriIl sole di oggiMuore con le mie carezzeMuore con lo smalto lieve del tuo sorrisoE si spegne adagioCon la luce dei tuoi occhiLo chiamano tramontoMuore con l’amore di quel lontano abbraccioMuore con il profumo del giardinoMuore con l’aspro sapore dell’orgoglioMuore con il […]

Assolo (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno “Noi, da noi stessi, siamo nulla e nulla siamoin grado di fare; senza di Lei, Mediatrice dellegrazie, non ci si preserva dal cadere.”MASSIMILIANO MARIA KOLBE Volo feliceFra questi tenui colori del cieloMi lascio cullare dalla brezzaDel tramontoIl mio canto è sereno fino alla frontiera delricordoE mi […]

Tracce di speranza (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Possano le tue scelte riflettere le tue speranzee non le tue paure(Nelson Mandela) Rade nebbie di opaca tristezzaCumuli di intimo tormentoOceani di malinconico silenzioMomenti di trepida attesaAngoli di devota preghieraIntrecciano le loro danzeNell’eterno litoraleDello struggente mistero della vitaOnde di angosciosi dubbiEmozioniPassioniManieSensazioni e desideriSi infrangonoSu scogliere ignoteInsieme […]

Rosa gialla (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Tanti giorni di solePrigionieri del colore del sognoLa speranzaIl profumo di quei petali di vita che inseguonoIl ricordo di un momento d’amoreDi quegli attimiInsiemeÈ rimasto il pensiero insistente di un’intesaL’immagine dolce di uno sguardoQualche trepido sorrisoParoleAppena sussurrateUn fiore teneroChe sboccia nel roseto a primaveraE resta intattoFino […]

La prima rosa di maggio (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno “…Era color d’aurora,e splendeva lassù, libera e sola,penetrata di luce, ebbra del gaudiod’essere aperta”(La prima rosa di Ada Negri) Come sono tornate le rondiniAl loro nidoSotto la grondaia del tramontoAnche la prima rosa è sbocciataPuntualeAl tepore di questa mite primaveraLo ha fatto d’improvvisoScevra dalle cure del […]

Lassù (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno LassùOltre i sentieri del mondoPare la luna sosti silenziosa e superbaDio sembra più vicinoAlle preghiere degli uominiDa quella roccaAlta sul profilo del monteSi sente un lieve sussurro di speranzaQualche commentoUn tintinnio di armatureLe riflessioni di alcuni cavalieriLe loro meditazioniE le note di un flebile lamentoTrafiggonoCome archi […]

Il mistero (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Immaginavo così la fine del camminoUno scenario di quieteCon quei colori tersiE quelle linee sobrieRiposantiMisurateSolenniPensavo spesso a quelle favole bambineAll’eco delle cantilene di un tempoAlle fate e ai fantasmi del castelloAlla magia del ponte levatoioAl tintinnare delle armatureAl rullare dei tamburiE al ritmico incedere delle carrozzeCredevo […]

Il silenzio (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno “Non c’è parola più certa di un’altra.S’impara a tacere con gli anni,anche se sembra che parliamo.Si nasce senza parolee con tutte le parole distrutte ce ne andiamo.E tuttavia,nonostante vivere significhi ammutolire,esiste un piacere primordiale nel silenzio,che giustifica tutti i silenzi.” Javier Vicedo Alós Parole come ondeLinee […]

Ascoltando Chopin (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Come una favolapreziosasi dipana in fondo al corridoiola danza mesta del mio sottiletenero tormentorisuonano lievimelodie di battiti palpitantinote indistinte di un cuore lontanoechi di canti virgineiromponol’insistente silenziodella casa vuotanel crepuscolo si inseguono ombre curiosesoavi intrecci di trepidi arpeggitenui sprazzi di emozionialeggianointorno a un sublime momento di […]

Sentiero sacro (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Fulgide scintilleSul sentiero sacro del monteSono i miei fragili pensieriAncelle incantateDal sopore del risveglioSulla riva di un fiume silenteL’anima soffocata dalla palude dei sensiLascia curiosa le nuvole infuocate del tramontoVerso sublimi aure di limpida veritàIl fardello mortale del doloreInsegue indiscreto le albe lucenti della speranzaIl bizzarro […]

Brusio (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno La leggerezzail tenueetereobrusio della parolasorgente avida di lucee di veritànasce da rupi scoscesegelidealtere ancelle delle vettesfiora gli anfratti dell’animafino a scoprire tesorinascostia richiamare vocismarrite nel mondo dell’infanziatenui lamenti dell’età maturae sagge riflessioni di questo stranoaffascinante camminoQuando tutto diventa silenziointorno a qualche velato sussurroa qualche confessioneuna bianca […]

Il singhiozzo del mare (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno “La guerra non si può umanizzare, si può solo abolire.”(Albert Einstein)In questi giorni di minacceDi conflitti senza fineEgoismiColorati di malinconiaHo forgiato sillabe tristiDi paure vicineDi angosce lontaneEmozioni nascoste di un’animaStanca di parole vuoteTestimoniDell’amnesia del cieloHo intrecciato pensieri di cristalloLamentiInvocazioniDeposti con distratta noncuranzaEntro spazi immemoriStrati di baglioriCalde […]

Temporale (ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno L’uomo ha inventato la bomba atomica, ma nessun topo al mondo costruirebbe una trappola per topi.(Albert Einstein) Sento intenso di questi giorniDentro l’animaL’antico dolore del boscoL’angoscia di alberi piegatiIl bagliore di queste crepeDendriti giganti del cieloEchi tonanti di tamburi lontaniMinacciosiTragedie violenteIncombere nello scenarioGià rovente della contesaRompere […]

Ombre della notte (ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Mi piace la notte. Senza il buio, non vedremmo mai le stelle.(Stephenie Meyer) Ombre scureCamminano per i selciati della cittàOnde sinuose dipingonoAspre solitudiniCantilene di passiCure latentiE morbide carezze di lucePensieri vagabondiVegliano ansiosiIl letargo di vicoli spentiE disegnano di angoscioso silenzioTrepide assenze di vitaRaggi intrisi di fascino […]

Grotte della Poesia (ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Santuario di antiche civiltàSorgente di acqua dolceFascino della storia dei MessapiE della altera gente di Roca VecchiaPoco distanteDominano a picco le rovine del castelloLa sua lucida falesiaRispecchia limpida il rifugio dei secoliLe incursioni turcheIl divino atavico nettare della salvezzaLa pelle morbidaVellutataE la poesia della principessa al […]

Fioritura (ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Quella tua veste lieveDipinta dei colori della fiorituraIl miracolo di tutta questa luceE quel tuo guardare in altoAlteroSfida ai confini infuocati del soleSfuggono inerti alla geometria dei corpiPer raggiungereLa frescura di terre inviolateOdorano intorno gli intensi aromi delle messiFrammenti di arcobaleno coronano la chioma di alberiInondati […]

La pieve (ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Mi hanno commossoLa coltre bianca sui tettiQuesta punta eretta nel cielo della pieveAcuta come una supplicaE il bosco intornoCarico di neveDavanti alla chiesaIl riposo di antichi defuntiSolenni testimoniDel silenzio austero della valleNel loro eterno cammino del miracoloUn giovane curato avvolto in un mantello scuroLe mani giunteLo […]

Ode alla famiglia (ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno gli uomini guardano raramente il cielola meraviglia divina dell’immensoregno del misteroanticamera dell’infinitone pronunciano con rispetto il nomeil miracolo dei pianetiquelle fiammelle brillanti che pareabbiano un posto fissonell’universofinché non sei vicinoe allora vedi che si muovonoin orbite ellittichedi migliaia di chilometricome i drammi degli uominipiù sono lontani […]

La veletta (ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Entrava in classeCon quel nobile incedereQuasi una danzaLa pellicciaIl bastone con il manico di madreperlaQuel cappello elegante con la grande spilla di giadaLa veletta neraE quelle piume sottili a sfidare l’inverno padanoEra un ritoQuasi solenneLo spettacolo di quell’ingresso ripetutoUgualeOgni giornoStavamo attenti ai particolariAd ogni piccolo mutamentoCome […]

Scuola di un tempo (ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno RicordiLa scuola di un tempoIl profumo di lucido delle cartelle sdruciteIl campanelloSuona qualche volta anche nel sognoL’appelloLa lavagnaIl mappamondoI quaderniNon è cambiato nullaPare che tutti quei calamaiQuella polvere di gessoLa carta assorbenteL’inchiostroLe penne spuntateLe squadreI compassiLe carte alle paretiTuttoSia ancora al suo postoIntatte vestigia di una […]

Grand Canyon (ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno “Gutta cavat lapidem non vi sed saepe cadendo”(proverbio latino) Scavano antiche rocceQueste acque limpide e superbeSpumeggia il gorgoglìo di millenniVeloceVerso la pianaQualche raggio di soleRincorre le tenebre del tramontoIl fischio del vento si smorzaNell’eco di vecchi canti indigeniQuasi una continuaInsistente preghieraNessuno rispondeDagli antri profondiE dalle alte […]

Mondo nuovo (ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Vedo solo l’alba nebbiosaIncertaLo soCi saranno infuocati tramontiRipetuti come la cantilena delle stagioniForse lunghi giorniDi aria limpidaCristallinaBagliori di meriggi solatiiCrepuscoli doratiNotti invase dalle costellazioniVedranno poche ultime tracceSvanire sul sentiero del boscoCon il disgelo di primaveraLeggeranno versiLasciati nell’armonia di parole allineateSull’orizzonte dell’animaEmozioni scolpite sulla carta deisentimentiVoli bizzarri […]

Storie di luna (ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno La luna è l’anima, è il nostro modo di vivere leemozioni, i desideri, i sogni. La terra è larealtà, il luogo in cui lottare con i rimpianti ele delusioni.(Romano Battaglia) Quante delle nostre storieHanno guardato alla lunaVicina e fedele compagna dei nostri sogniDelle nostre fantasieDelle nostre […]

Voglia di primavera (ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno “Il frutto del silenzio è la preghiera, il frutto della preghiera è la fede”(Madre Teresa di Calcutta) Colorate di luceGhirlande di emozioni dischiuse alla primaveraDella campagnaPaglie come corolleFiori di pensieri fra i trulliVestiti di chianche festoseVorrò rivivere tiepidi momentiLambiti dalle carezze del ventoIncarnare l’abbraccio del mareAlle […]

Scrutare il cielo (Ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Scruto di ogni tramontoLe tinte rosee dell’abbandonoSi tratta in fondo di un commiatoDi cui spesso ci riempiamo di abitudineTanto da dimenticare di osservarloMa qualche volta non vorremmo passasseSenza qualche riflessioneSento sulla pelle le carezze dello sciroccoLe mie pupilleRiflettono lo spegnersi del giornoCondivido la passioneIl distaccoDi questo […]

Uno sguardo dal cielo (Ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Ci sono angoli di tramonto Che sembrano scelti da Dio Per indurre alla contemplazione Dell’inafferrabile bellezza dell’infinito Sembrano colori inventati ogni volta Per suscitare meraviglia Abbandono Profumo di attrazione Palpito di sfida Canto di un fascino solenne Quasi una cerimonia Dolore del commiato Paura incombente del […]

Giochi di carta (Ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno L’uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.(George Bernard Shaw) Sono di carta i nostri sognigiochi che sfumano sull’opaca lente degli annicancellati dall’oblio millenariodi secoli annegati nel magma perennebruciano come foglie secchenel braciere di un castello di sabbiala vita evaporafra i […]

Speranza d’amore. (Ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Non so cosa siaQuel filo sottileDi perleNella rugiada del mattinoSboccia e rinasce nella primavera del giardinoSplende come abito da sposaSui petali di una giovane rosa giallaAnima palpitante del desiderioAncella della gelosiaChe credevo seppellitaIn una di quelle radureSul sentiero appena tracciato del boscoSoffusa dalla brezzaIn quei profumi […]

Ode alla bellezza del creato. (Ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Gli uomini guardano raramente il cielola meraviglia divina dell’immensoregno del mistero anticamera dell’infinitone pronunciano con rispetto il nomeil miracolo dei pianetiquelle fiammelle brillanti che paresiano fermenell’universo delle costellazionifinché non sei vicinoe allora vedi che si muovonoin orbite ellittichedi migliaia di chilometricome i drammi degli uominipiù sono […]

Festa della Mamma 2024. (Ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Con il ciuffo di penne doratePrezioso ventaglio dietro gli occhi vivaciIntreccio sublime diAffetto e dolcezzaSi pavoneggia oggiLungo la rivaIn questa atmosfera profumata di primaveraLa chiamano collonero questa madre di svassoImpegnata a portare il suo piccoloA passeggioSulle acque ondulate del SebinoPare che mamma svasso senta l’aria di […]

Il profumo delle stelle (Ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno “A grandi sorsate mi ubriacavo di stelle.”(Guillaume Apollinaire) Qui c’è una notte stellataUna delle tante celebrate nei millenniDall’incantevole estasi della storiaLo stesso immutabile fascinoDell’immenso spettacolo del cieloL’insistente misterioso bagliore diQuei lumi discretiLontaniPerenniImmobili geometrie disegnate nel cieloDalla sublime danza di splendide iconeDell’universoMuteAntiche testimoni del tempoDei palpitiDelle emozioniDi […]

Come fulmini (ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno “Il lampo che candiscealberi e muro e li sorprende in quellaeternità d’istante.”(Eugenio Montale) Accade agli uominiDi fare capolino nel cuore di qualcunoDi invadere la sferaDelle emozioni più segreteSuscitare sentimentiDiffondere fascinoAlimentare desideriInfondere passioniChiedere al sogno di compiere il miracoloDi unire molecole d’animaDistanti fra di loroDi sentirsi un […]

Accenti (Ascolta la POESIA con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno E tu per certo, o mio pensier, tu soloVitale ai giorni miei,Cagion diletta d’infiniti affanni,Meco sarai per morte a un tempo spento(Giacomo Leopardi – Il pensiero dominante) Vorrei affidare La sottile malinconia che mi assale Agli accenti di poesia Dei grandi spiriti Quelli che risuonano nell’anima […]

I gabbiani del lago (Ascolta la poesia con la voce dell’autore)

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Non so dove i gabbiani abbiano il nido,ove trovino pace.Io son come loroin perpetuo volo.La vita la sfiorocom’essi l’acqua ad acciuffare il cibo.E come forse anch’essi amo la quiete,la gran quiete marina,ma il mio destino è viverebalenando in burrasca.VINCENZO CARDARELLI Una pausa di un lungo voloAlla […]

“Agorà”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Sulla piazza suddivisa in striminzite aiuole,Dove tutto è corretto, gli alberi e i fiori,Gli asmatici borghesi soffocati dall’afa,Portano, il giovedì sera, le loro stupideinvidie.(Arthur Rimbaud) Gli ulivi millenari della piana inondano di luceLa campagnaNell’estasi di virgultiE di canne frusciantiLa terra bruna e ferace profuma di limpidaprimaveraUno […]

GIORGIO BONGIORNO: “Dai ghiacciai al mare”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia di e con la voce di Giorgio Bongiorno “I veri grandi spiriti costruiscono, come le aquile, i loro nidi a grandi altezze, nella solitudine.” –Arthur Schopenhauer Amo il volo dell’aquilaLe sue ali immobiliStatuarieLa sua voglia di libertàLa sua proverbiale rapacitàI suoi artigli affilatiIl suo orgoglioIl suo librarsi forte fra le nuvoleLa sua […]

GIORGIO BONGIORNO: “L’aquila”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia di e con la voce di Giorgio Bongiorno “La voce non ha bisogno di trasportare sulleali la lingua e le labbra, quindi si spinge sunel cielo; allo stesso modo l’aquila non habisogno di portarsi dietro il nido, ma sisolleva nel vasto firmamento.”~ Cit. Khalil Gibran – Dalle rocce del monte VolteggiaSolitariaSolenneA cercare […]

GIORGIO BONGIORNO: “Ritornare bambini”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la POESIA di e con la voce di GIORGIO BONGIORNO Io credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere […]

GIORGIO BONGIORNO: “Anche tu amico”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno In Paradiso si entra per favoritismo. Se si entrasse per merito, tu resteresti fuori ed il tuo cane entrerebbe alposto tuo.(Mark Twain) Anche tu amico mioSei tornato alla terraSul sentiero della collinaNel bosco dietro casaSotto un tappeto di aghi di abeteQualche rametto sparsoUn cespuglio di roseUna […]

GIORGIO BONGIORNO: “I tuoi occhi”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Sorridono i tuoi occhi al profumo dorato di questifrutti del soleDipinti di meraviglioso gialloSento sulla pelle il calore della tua terraRespiro a pieno la brezza del mareMentre poco lontanaSi insinua nella baiaLa tenue carezza della rivaD’intorno balconi e terrazzeImposte colorateDi quelle case biancheMute testimoni del tempoE […]

GIORGIO BONGIORNO: “Vicino”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Non è la distanzaA misurare l’angoscia dell’abbandonoNon è più la linea dell’orizzonte a segnare iconfini del mareNon è il faro a illuminare la rottaDi questo lungo viaggioIl porto non è mai stato questoÈ nascosto nell’anfratto del misteroNon è il naufragio dei corpiA porre fine all’azzardo della […]

GIORGIO BONGIORNO: “Ode alla bellezza”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno “La bellezza di una donna non dipendedai vestiti che indossa né dall’aspetto chepossiede o dal modo di pettinarsi. La bellezzadi una donna si deve percepire dai suoi occhi,perché quella è la porta del suo cuore, il postonel quale risiede l’amore.”AUDREY HEPBURN Come la luna incorona il […]

GIORGIO BONGIORNO: “Poche note”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Profonde le orme del tuo sguardo Briciole di anima avvinte A questo velo di umano naufragio Nell’euforia della festa La tua cetra è stanca Di accompagnare il canto Di questi torbidi poetastri L’insistente frinire dei grilli Intreccia i cori degli assioli Nella estate afosa della piana […]

GIORGIO BONGIORNO: “Luce”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Ho cercato anch’io quella luce Alta e nascosta Dietro le nuvole scure Il sogno Tenue illusione della notte Svela spazi infiniti Chiarori diffusi Misteriosi Fra grandi alberi Assetati dell’ultimo sole I miei giorni sono tronchi slanciati Nella scia di emozioni lontane Sono fronde di arcani desideri […]

GIORGIO BONGIORNO: “Vagabondo”: Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Quando dunque fai l’elemosina, non suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade per essere lodati dagli uomini. In verità vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Quando invece tu fai l’elemosina, non sappia la tua sinistra ciò […]

GIORGIO BONGIORNO: “Trasparenze”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Scogli frantumati Dal tempo Sorridono nudi alle onde della baia E alle nuvole basse sull’orizzonte Rughe di roccia Umida Giaciglio di mitiche sirene Collane di monili sulla battigia Riflessi di luce dorata Polvere di millenni Raccontano di antiche tempeste Testimoni inerti Di notti di luna Cornici […]

GIORGIO BONGIORNO: “Lacrime”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Abbiamo tutti i nostri momenti di debolezza, per fortuna siamo ancora capaci di piangere, il pianto spesse volte è una salvezza, ci sono circostanze in cui moriremmo se non piangessimo.(José Saramago) Pare non sia il tempo dell’anima In questa limpida giornata di sole di un novembre […]

GIORGIO BONGIORNO: “La gallina”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Una gallina è soltanto lo strumento usato da unuovo per fare un altro uovo.(Samuel Butler) Mi lega il suo chiocciare teneroRicorrente melodia della luceAlla vita del casaleMi è compagnaMi è amicaPiù fedelePiù dignitosaE meno ciarliera di certe femmine da salottoLei altera e piena di orgoglioSe ne […]

GIORGIO BONGIORNO: “Lo specchio dell’esistenza”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce dell’autore Oggi siamo tutti presi dalla preoccupazione divivere e in questa corsa con il tempo spessodimentichiamo il piacere di esistere.Romano Battaglia, Il fiume della vita, 1992 Enigma di sempreQuello di esisterePrigioniero della carneDominio incontrastato dell’animaÈ un grido indistintoChe si mescola alla follaNel traffico della cittàE si aggiunge violentoAl rombo […]

GIORGIO BONGIORNO: “La mia poesia”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di GIORGIO BONGIORNO “La pittura è una poesia muta, e la poesia è una pittura cieca.”(Leonardo Da Vinci) Ho lasciato ai sacri fantasmi del passatoIl bacio inimitabileArmonioso della rimaL’antica altalena della voceLe note della metrica divinaSul filo del sole di primaveraNell’aria profumataDi cavalieri e castelliDimenticatiNella storiaHo rincorso la chimera […]

GIORGIO BONGIORNO: “Sospiri del vento”. Ascolta la POESIA con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno L ‘assenza attenua le passioni mediocri e aumenta le grandi, come il vento spegne le candele e ravviva l’incendio.(Francois De La Rochefoucauld) Quel lieve soffio di vento Il profumo salino della riva Pochi sbalzi di cespugli Adagiati sulla battigia Ricami schiumosi delle ultime onde A lambire […]

GIORGIO BONGIORNO: “Primavera”. Ascolta la poesia con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno È una gioia vedere tanti ramiverdissimi nel vento e tanti fioriprepotenti, sboccianti, è una gran gioiaperché nel sangue pure è primavera.(Cesare Pavese) Danzano al ventoDel mattinoFragili corolle di anemoniAntichi miti raccontano di una ninfa leggiadraE dello sfortunato amore di Zefiro e BoreaEleganti ed effimeri come lo […]

GIORGIO BONGIORNO: “La chiamano poesia”. Ascolta la poesia con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Questo gemito amaroDel gelido inverno del corpoLa natura intera che si spoglianell’angoscia della fineQuesta voce intensa che vibraFra gli alberi rigogliosi del boscoGrappoli di doloreBagliori improvvisi nella tenebraScampoli di folliaSolitaria fra le dune della rivaLitanie di parole allineateNel buio della coscienzaE questo mesto gridoDi tenue inespressa […]

GIORGIO BONGIORNO: “Ciliegi a primavera”. Ascolta la poesia con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Voglio fare con teciò che la primavera fa con i ciliegi.(Pablo Neruda) Sbocciano puntualiSul letto verde della campagnaSolenni tripudi di primaveraRitornano i fiori bianchiVirgulti annuncio del risveglioInsieme alle rondiniReduci del grande asilo della migrazioneDiffondeLa cascata nivea del ciliegioIl vapore di corolle profumate di mielePetali colorati di […]

GIORGIO BONGIORNO: “La luce delle more”. Ascolta la poesia con la voce dell’autore”

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Quando bambino correvoFra i rovi a raccogliere le moreVedevo la luce delle baccheDa lontanoAl sole cocente del meriggiomi paiono ora così alteMatureIrraggiungibiliVorrei tanto sentire quei profumi dell’infanziaCosì intensiCosì irripetibiliE quelle tenere emozioniChe allora sfuggivano come uccelli scopertiCon un rapido battito d’aliE vorrei ci fossero tuttiRiuniti come […]

GIORGIO BONGIORNO: “L’alba di Hopper”. Ascolta la poesia con la voce dell’autore”

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno L’alba è una specie di sbiancare del cielo; unaspecie di rinnovamento.Un altro giorno; un altro venerdì; un altro venti dimarzo, di gennaio, o di settembre. Un altrorisveglio generale.(Virginia Woolf) Guardavo i tetti bruciati della cittàL’ombra stupita del mio corpoI tenui riflessi di luce del pensieroI raggi […]

GIORGIO BONGIORNO: “Oltre il tempo”. Ascolta la poesia con la voce dell’autore

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Oltre le anguste strettoie Del tempo e dello spazio Incatenato ai fragili anelli della umana follia Prigioniero del cielo Assalito da sublimi immagini di luce Disegni di bagliori della materia Nell’universo del cielo Fasci di emozioni cosmiche Colsi odorose essenze lontane Di cose inanimate Componevo nella […]

“Si fa notte”: Ascolta la POESIA con la voce di GIORGIO BONGIORNO

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Si fa notte sul cielo della campagna di casa La luce se ne va Tiepida Distesa sotto coltri di nuvole scure Gravide di pioggia Fugge da questo giorno senza vento Nell’incantesimo della bruma Accarezza la terra assorta fra filari di pioppi Nudi custodi di candidi tratturi […]

“Lo so del mare”. Ascolta la poesia con la voce di GIORGIO BONGIORNO

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Lo soConosco la antica favolaLe note di questa melodiaÈ questa vasta immensitàA unire i cieliTurchini delle nostre esistenzeSono bagliori luminosi e solenniA increspareLa piana del mareL’infinita anima del mondoRespira adagioQualche volta a faticaCome una grande madreE si inchina all’incedere maestoso del giornoPare la metafora della nostra […]

“Perle di Orione”. Ascolta la poesia con la voce di GIORGIO BONGIORNO

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Ancora i naviganti dl cielo temono La lucente cintura di perle Del gigante guerriero E inseguono nella notte La paura atavica della tempesta L’angoscia della minaccia latente Il dolce Suadente richiamo di Diana L’inganno fatale di Apollo Il mito antico della celeste bellezza Il furore cieco […]

“Bolgheri”. Ascolta la poesia con la voce di GIORGIO BONGIORNO

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Quei cipressi di Bolgheripareti verdi del teatro doratodi Toscanaun giorno d’ estatepietà autenticainsieme all’ antico mormoriodel vento di ponentee ai cori del cielo perenneintorno alla torredegli ulivetiNei campi di felciintorno alla rovina di un castello ghibellinoho sognato la corsa sfrenata dei cavallidi un tempoUn vecchiose ne […]

“Terra di passione”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Si addensano nuvole di piomboAltereMinaccioseTempestose e solenniSu questa terra assetataSussultano i colori cupi del cieloFra chiome di palmeCariche di lamentiSogno di raccogliere un fioreNe sento ancora l’insistente profumoI petali si vestono di piccole perleLuccicantiAl vento della seraLa mia animaInerteImmobile e pensosaAttende trepida la tempesta vicinaSono come […]

“Dubbio innocente”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Dubito sempre di chi non dubita di niente(Roberto Gervaso) Alberga nel tuo sguardoVigile e penetranteIl segno leggero del dubbio innocenteÈ forse ancora vicinoA questi occhiIl lieveInconscio respiro della giovane brezzaQuel sogno velatoDal disegno alato dell’auroraQuei pensieri insistentiDi un mondo incantatoProfumo di desideri limpidiParole trepideSommesseCome petali delle […]

“Dopo la pioggia”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta l’audio con la voce di Giorgio Bongiorno Amo la pioggia, lava via le memorie dai marciapiedi della vita. ( Woody Allen) Come quei raggi di fuoco trafiggono di luce la solitudine del boscoCosì si sente ferita la mia animaDalla arditaArrogante furia del temporaleEra lo scroscio battente della tempestaA bagnare quelle guanceCosì profondamente lucideTracce umide […]

“Schegge astrali”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Il silenzio eterno di quegli spazi infiniti mi atterrisce.(Blaise Pascal) Ammiro nel buio della notteQuelle piccole schegge di infinitoDiffuse nello schermo del cieloSono vivaci frammenti di esistenzaAttimi di umana commozioneNascosti nel fervore del quotidianoMomenti di tenera folliaVelati dalla corsa sfrenata della vitaRiflessioni vagabonde nella macinadegli anniSensazioni […]

“Una goccia di rugiada”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Il campo inondato ancoraDegli ultimi raggiRispecchia il cielo denso di nuvoleMinacciose ed alterePesantiSinistre masse d’ariaSchierate all’orizzonte eColorate di piomboIl sole non cedeAlla sferza della tempestaSta a vegliare fino all’albaPronto a crescere ancoraSulla spianata della bonacciaL’anima forte non bruciaAl fuoco insistente delle saetteSi veste dell’armatura del guerrieroNon […]

“Elegia di quella terra”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Solo la riva della mia terraRegala al cieloQuesto abito dai colori di setaSospiri di antica nostalgiaConsueti compagni del mio commiatoDa queste lontane battigieRitornanoSul filo del tramontoCome un lamento di archiVibratoNel sognoDi quei giovani anniIngenui eSpensieratiVolevo scoprire il mondoMa a fatica ho trovato di meglioDi quei tramonti […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Il grammofono”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Ho ascoltatoIncise nell’animaParole lucenti di una primaverapassataHo sentito il sapore di quel tempoDi quei tramontiDi quella nostalgiaDi quegli struggenti canti dell’addioErano forti emozioniNenie consueteCantilene della speranzaBrandelli di memoriaProfumati dal fruscio di un anzianovinileHo cercato di volare oltre quei colliNel cielo di galassie roventiDi stelle superbe e […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Primavera alpina”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Sono l’ocra dei montiIl cupo verde dei boschiLa candida neve delle cimeE i colori nascenti della primaveraA dipingere il quadro del pendioLa tela dell’uomo e della sua terraDei suoi crinaliDei sentieri ombrosiDelle pietre testimoni del tempoDegli animaliValori della simbiosiFra anima e cieloL’immagine aspraDella fatica contadinaRifrangeLa limpida […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “I cavalli del sogno”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Il mio sogno è stabile e regge il mio peso. È il gradino su cui salgo, per avvicinarmi alle mie speranze (Gabriele D’Annunzio) Disegni ancora i colori tenui dell’amore Adolescente e puro Cornici istoriate di trine Tocchi sapienti di poesia nella danza impaziente degli zoccoli Dipingi […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “La voce del tramonto”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Tavolozza celesteDi un dipinto struggenteImpressioni di colori del tramontoDel richiamo di emozioniIlluminate da un tocco sovrumanoMetafora della vitaNobili nuvole del crepuscoloOmbre di luceTempli del firmamentoSacre invocazioniPreghiere come morbide carezzeA lambireI grandi lecci di questa terra feraceVorrei disegnare nell’aria tutta la melodiaE tutto l’incantoDel tuo sguardoE lanciare […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Il vascello bianco”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno La mia storia èSospesaCome quel grande vascello biancoSul profilo azzurro dell’orizzonteCon le vele spiegate di piccoli navigliSulle ali dei gabbiani della costaE con la sottile brezza del mattinoSe ne vanno le sensazioni di alloraE làSu quella linea del cieloCumuli malinconici e pigriAccarezzano la primavera dell’esistenzaSu rive […]

GIORGIO BONGIORNO: “La preghiera”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno La preghiera non è un ozioso passatempo pervecchie signore. Propriamente compresa eapplicata, è lo strumento d’azione piùpotente.(Mahatma Gandhi) Andavamo prima del loro giornoAttraverso i viali del cimiteroA portare mazzi di fioriQuando ancora la follaDelle ricorrenze era lontanaA poco a poco se n’è andata l’usanzaDi quella preghiera […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Il manto bianco”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Costellare la vita di commiatiSospendere fra le nevi perenni e ilprofilo nebbioso del cieloLe vele spiegate del nostro piccolonaviglioSulle ali delle aquileChe osano frequentare i cieli altiE l’aria fine del crepuscoloRivivere le emozioni di un tempoE lassù in altoCullare i pensieri del lungo camminoCercare le nostre […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Era lui”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno FrustatoCrocifissoVilipesoSchernitoSconfittoCome tutti i deboliGli onestiGli eroiI benefattoriI santiI martiriNon sapevano cosa fare con questoGiovaneDio venuto in terraE se ne sono sbarazzatiIn questo mondoNon c’è posto per il figlio di DioHo incontrato a un angolo della stradaVicino a un villaggioDelle nostre montagneLa passione e la morteEra luiPareva […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Ode al silenzio astrale”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Dietro la segreta spirale del tempoAncella inondata di infinitoChiave della virtù dei giustiDomando alla stella più lontanaEterna EarendelOltre la coltre blu di IcarusCustode dei limiti dell’universoImmobile fiaccola sul sentiero delle galassieDi toccare questo invisibile angolo di cieloNelle pieghe della mia animaImploro un lampo amico di speranzaDi […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “La morte bambina”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Viviamo tra cose destinate a morire – Intra peritura vivimus.(Lucio Anneo Seneca) Ho appreso presto Ad amare quel tuo tenero profilo L’ho descritto Dipinto Disegnato nel cielo Con il colore roseo Di quel viso Sfuggito fra la folla metropolitana Di quel sorriso dolce Di quegli occhi […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Senza tempo”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Un uomo che osa sprecare anche soloun’ora del suo tempo non ha scopertoil valore della vita.(Charles Darwin) Emozioni colorate di lucePensieri rallentati dalla caluradi rocce erose dai millenniPelle arsaBruciataVagabondi fiocchi di nuvoleTrascinati dal vento sui lontanilidi degli astriSenza tempoSono le nostre ireLe nostre passioniI nostri desideriLe […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Attesa”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Quando ammirava il chiarore dell’albaSorgere lentamenteDietro l’austero profilo del monteE sentiva il profumo del boscoEntrare adagio nel giaciglio della notteQuasi al limitare del sognoQuando rincorreva per la casaIl raggio più candidoPer cogliere il primo tepore del giornoQuando incontrava per la viaIn corsaLe figure del quadro consuetoDedicava […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Attese”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Sono lungheLontane atteseIn quei cieli annebbiati del mattinoCome sui rami di un alberoQuando il vento della primavera taceSospiri di tenera malinconiaCinguettii solitariCanti di nostalgiaImmobili sensazioni dell’animaMagica ebbrezza del letargoDel silenzio indifferente alle tempesteDella schiumosa violenza delle ondeQuando scoppiavano i sospiri delloSpioncelloLe confidenze del culbianco e delmerloDel […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Mare in tempesta”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno PensieriCome rocce che affiorano nella campagnaRicordi come scogli che punteggiano la rivaRimpiantiColorati di tenue nostalgiaNei tuoi occhi è scolpita l’emozione del risveglioUn’altra vita viene dopoIl sognoL’ansia del tempo eI colori dell’arcobalenoDipingono melodiose armonie di sensazioniAnticheQuasi solenniNella burrasca Il vento mi porta la paura delnaufragioIntono trepido la […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “L’isola delle rose”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Voli variopinti di farfalleInebriate dal profumo d’ambraRive inondate di mare turcheseDal fascino epico di una storia remotaMonti vestiti di verdi foresteRiali fioritiDaini leggeri e slanciatiColline ricamate di vignetiDeclivi tempestati di papaveriCampanuleMargheriteLitorali soffocati da sabbie roventiE d’improvvisoFra vividiStruggenti coloriLa traccia di un sentiero ertoIl profilo distante di […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Alle Idi di Marzo”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Imperatore di tutti gli Imperatori Al triste presentimento di Calpurnia Agli auspici funesti degli indovini Solo e grande Senza la protezione degli ispanici cavalieri Consegnò muto alla storia Lo strappo della toga Tetro segnale della fine L’iniqua trama Del vile assassinio Colpito alla gola da spade […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “E’ di tutti i giorni”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno E’di tutti i giorniLa meravigliaLo stupore bambino del tramontoLa magia di questo spettacolo del cieloQuesto mare di vascelli doratiNella tempesta di nuvole scureO nella bonacciaDi un tiepido caleidoscopio di coloriMi si stendono dinnanziDal balcone della seraCaldi crogioliBraci roventiSublimi e vividi bagliori di luciRiflessi opachiProfumati di brezzaVorrei […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Il camino del cielo”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Ardono le braci del giorno Che si spegne Sull’orizzonte della campagna Una pesante coperta Si stende nel cielo E le nuvole disegnano Qualche spirale di fumo Sulla cenere fumante Al confine del mare Il tepore di quegli ultimi raggi Riscalda la parete bianca del casale E […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Sedia vuota”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Il bacio del sole Sugli anni di questa sedia vuota Segna un’assenza che mi entrò nell’anima Accarezza il ricamo dorato Di quest’alba Con i colori sbiaditi del passato Il profumo soffuso di solitudine L’eco di poche note Di una melodia lontana La favola dell’incontro Le linee […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Risveglio”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno L’ispirazione è un risveglio, una fuga da tutte le facoltà umane, e si manifesta in tutte le grandiconquiste artistiche.( Giacomo Puccini) È al risveglio che trafigge l’anima l’alato rimpianto della notteÈ più intensaLa miseria di vivereE si celaLo scherno insistente dell’ansiaVagabonda pellegrinaNei meandri della menteÈ al […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Uno stormo”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Echeggia fra nuvole chiare Il brusio di infiniti battiti d’ala Si accalca Il cumulo di pensieri Ricamati nell’aria limpida Danze lente intrecciate di tenui armonie Voli spensierati e monelli Fantasmi di lontani ricordi Magie di colori Volano insieme Verso i profumi della campagna Aneliti di speranza […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “La nebbia del ponte”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Mi raffiguro spessoLe nobili arcate del ponteIn quei mattini gelidiMezzo ponte ancora nelle nuvoleQuell’aria umida che ti gocciolava addossoNavigli immobiliLe chiglie messe làA fendere la correnteDi quell’acqua scuraE di quei mulinelliChe annunciavano l’invernoParevano ali di giovani pensieriOcchi velati dai nostri sogniSi dava nome e numeroPer giocoAlle […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Frammenti di futuro”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Non penso mai al futuro. Arriva così presto. (Albert Einstein) Sento frammenti di futuro Microcosmi di polvere brillante Aleggiare capricciosi nel vento Di questa stagione anomala Forse il grido antico di sirene Quella sublime magia che incantava i pescatori Oppure il richiamo di foreste in fiamme […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Quando erano i nostri”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno A partire Ammassati “ammonticchiati come giumenti” Su piroscafi Che facevano diventar grigio Tutto uguale Anche il mare azzurro Con quella gente rassegnata Nelle lunghe giornate di tempesta Su e giù Montagne di onde A vomitare schiuma Biancastra Come la nostalgia di casa L’odore della terra Di […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Ricordi ingialliti”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Il tempo è un gioco, giocato splendidamente dai bambini(Eraclito) Di quel vecchio diploma Incorniciato Ai lati della scala Mi ha colpito il colore della carta Quel giallo nobile Altero Quelle tracce di polvere Dietro il vetro Ho visto nei tuoi occhi L’emozione di sfiorare carezze del […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Il suono della luce”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Le persone sono come le vetrate.Scintillano e brillano quando c’è il sole, maquando cala l’oscurità rivelano la loro bellezzasolo se c’è una luce dentro.(Elisabeth Kubler-Ross) Sfiorarsi piano sotto il velo limpido del desiderioGioire di questa luce riflessaE del calore irradiato nell’ariaFremere al richiamo di passioni nascosteGiardini […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Il tempo dell’anima”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Pare non sia il tempo dell’anima In questa limpida giornata di sole Di un novembre come tanti Con le vette che accarezzano I pensieri pellegrini Bianchi come neve appena posata Qualche volta rubati All’ansia del quotidiano Ghermiti in una bufera di icone Intrecciate di favole semplici […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Colomba”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Solo un lieve battito d’aliAppena accennatoIl respiro tenue del ricordoNell’aria fine del cieloDesideri vagabondi nell’azzurro limpidoL’abbraccio delle stelleSulla cima di un ramoDubbi insinuati con la struggente magia dell’incantoInsieme alle onde del mare sulla rivaAllusione a misteri inespressiCome lontane lanterneGioco di sipari semichiusiPensieri evanescentiNel teatro pigro dall’esistenzaAlla […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “La luce”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno VolareA braccia disteseInsieme agli uccelli del cieloAndare incontro alla luceSorgente di trasparente fulgoreCome spesso accade nel sognoRivivere l’emozioneDel silenzio astraleIl libero sentimentoL’euforia spensierataIl fardello dei ricordiLa somma dei rimpiantiL’impegno dell’anima tuttaLa nostalgia di quella corsaChe usiamo chiamare esistenzaSvegliarsiNella frescura del boscoInondati dai profumi della fiorituraOgni giornoLasciarsi […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Valzer di emozioni”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Ho voluto inseguire con teAttraverso la primavera del giardinoQuelle noteGonfie di emozioneHo accompagnatoCon la danza dei riflessi del portoQualche barcaSilenziosaOndeggiante in attesa della notteIl pensiero rivoltoAll’esilio tenue dei desideriA intensi attimi di luceAll’illusione dell’oblioAl volo di una farfallaE al nettare lieveDi corolleColorate della malinconiaDel tramontoRitorna quel […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Zigeunerweisen”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno”

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Solo le corde spezzate di un violinoNote che si accavallanoTaglienti a trafiggere la carneDisegnano il cuore di questi bimbiIl sangue ribelle di creatureOrfane del mondoAi margini della stradaNei campi del crepuscoloNon ci sono colori in quegli occhiMonelliSfuggentiSolo grigi profondiAbissi dell’animaNon ci sono giochiSolo anelitiDesideri stroncatiDi angeli […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Il paradiso”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno CosìHo sempre immaginato il paradisoCon i colori del tuo cieloSempre limpidoSerene sfumature di placido azzurroCon le tue candide nuvoleTocchi di bambagia illuminati di tiepidosoleQuei prati verdiRigogliosamenteIrrorati della pioggia d’autunnoE gli alberi solenniLontane figure ieraticheA celebrare il tripudio dell’orizzonteQuasi al limite estremo della vitaEsilio del corpo nei […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Versi perduti”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Piccole schegge di infinitoDiffuse in una notte lucenteI miei versi perdutiSono vivaci frammenti di esistenzaSono attimi di commozioneNascosti nel fervore del quotidianoMomenti di tenera folliaVelati dalla corsa sfrenata della vitaRiflessioni vagabonde nella macina degli anniSensazioni intrecciate a tripudi dell’animaDolci collezioni di pensieriCustodite nello scrigno della memoriaLe […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “La danza del riso”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno ed il canto di Anna Identici

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno e il canto di Anna Identici Ogni passo una danzaA ricordare il paeseI giochi della scuolaIl suono velato della campanaIl sussurro della preghieraEra l’alba di un giorno di maggioTutti dormivano ancoraIl treno soffi ava pianoPer non svegliare la genteNel momento del commiatoNon vedo più il tiracolloSento […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Quando il mare è un canto”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Sereni versi Intonano con la brezza del mattino Quello struggente cantico del mare Nel viaggio celeste dell’aurora Verso il rogo del giorno Sull’orizzonte distante Sento sugli irti scogli L’umida rugiada Il tenue sospiro Delle onde inquiete Della battigia Dolce carezza sulla sabbia inerte Del crepuscolo dorato […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Tutte le volte”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno La massa ha scarsissima capacità di giudizio e assai poca memoria.(Arthur Schopenhauer) Tutte le volteChe la folla si incontraNelle piazzeMi viene di richiudermiIn casaGuardare il cielo delle galassieToccare le costellazioniChiedere a CallistoIl perché della geometria celesteDel Grande CarroE dell’invidia della superba EraMuore tutto il popolo di […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Una giovane fata”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Rasento al volo le fate.(Giuseppe Ungaretti) Solo le nuvole bianche del cieloFiocchi addensati intorno alla luceDi una limpida giornata di primaveraSanno quanto è difficileStrappare un sorrisoA una giovane fataLa tua delicataSensibileTeneraIncantevoleGiovane tempra di pura bellezzaSolleva nello specchio gioioso di un’anima dolceIl dubbio insistente di volare tra […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Una porta sul sogno”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Il mio sogno è stabile e regge il mio peso. È il gradino su cui salgo, per avvicinarmi alle mie speranze.(Gabriele D’Annunzio) Quante volte ti ho chiesto di aprireUna porta sul sognoUn varco dell’animaAl limitare estremo del cieloQuante volte ti ho chiestoDi accogliere le esiliFragiliVulnerabiliAli di […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Un angolo di mare”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Quando i miei pensieri sono ansiosi, inquieti e cattivi, vado in riva al mare, e il mare li annega e li manda via con i suoi grandi suoni larghi, li purifica con il suo rumore, e impone un ritmo su tutto ciò che in me è […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Il ponte”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la vice di Giorgio Bongiorno La coscienza è il tramite fra ciò che è stato e ciò che sarà, un ponte gettato tra il passato e il futuro.(Henri Bergson) Sento ancoraRisuonare fra il cielo e il silenzioso specchio dell’oceanoEchi di passi vagabondiIllusione dei miei vent’anniUna fila interminabile di paliScolpiti ad uno […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Vicino di banco”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Le radici dell’educazione sono amare, ma il frutto è dolce.(Aristotele) Natale richiama in menteTutti i compagni di scuola eDi giocoScorrono su un palcoscenico ad uno ad unoIcone di un vecchio libroC’eri anche tuAncora memorabile vicino di bancoQualche screzioOgni tanto da lontano un salutoSempre come fosse uno […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Viaggiatori del tempo”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Il tempo è un’illusione.(Albert Einstein) Andare a ritrosoLungo la spiraleDel tempoRivivere con fresca ingenuitàI giochi dell’infanziaQuel vociare bambinoQuegli sguardi teneriCuriosiindifferentiQuel rincorrersi dietro agli angoli del quartiereGli occhiSempre accesi di speranzaViaggiare nel passato con le emozioniDi quel primo giorno di scuolaCon i ricordiDi vecchie fotografieAffetti mai morti […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Nostalgia di mare”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno Uomo libero,sempre tu amerai il mare!Il mare è il tuo specchio:contempli l’anima tuanell’infinito srotolarsidella tua onda(Charles Baudelaire) Nostalgia di mare Di quella piana blu adagiata sul cielo Pura Profumata Senza confini Di quell’aria limpida Imbevuta di schiuma Inondata di sole Desiderio Di toccare la sabbia calda […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Rabbunì”. Ascolta la poesia con la voce di Giorgio Bongiorno

Ascolta la lettura del testo eseguita dall’autore Giorgio Bongiorno Donna perché piangi La perenne sofferenza della carne Nel giorno dopo il sabato Il grido disperato sulla pietra Del sepolcro scoperchiato Icona scolpita negli anni dalla fede Degli uomini Sul cammino della morte dei corpi Lacerati dal dolore Dov’era scomparso Il figlio di Davide L ’uomo […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Ode ai gabbiani”

Quei gabbiani che non hanno una meta ideale e che viaggiano solo per viaggiare, non arrivano da nessuna parte, e vanno piano. Quelli invece che aspirano alla perfezione, anche senza intraprendere alcun viaggio, arrivano dovunque, e in un baleno.(Richard Bach) Gabbiani stanchi Nella sera Si adagia la schiuma minacciosa Di tramontana Nei sogni dei vascelli […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “La via del bosco”

I monti sono maestri muti e fanno discepoli silenziosi. (John Muir) Mi trovavo spesso al cancelloDella via del boscoUn sentiero ampio al confine del tramontoUn grande aceroSevero e guardingoOrnato del motivo delle spade e del semicerchioComune sia all’esterno che all’interno della casaEra per me il confine della riflessioneIn qualche modo una sogliaD’abitudineUn muroPrima di lasciare […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Melograno”

“È la melagrana profumata un cielocristallizzato.”( Federico Garcia Lorca) Seducente frutto della vitaEsuberante ricamoDell’umanaFertile chiave del desiderioCustode dei miei pensieriAvido di soleSimbolo perenne di divina perfezioneE di misteriosa bellezzaTi consideri testimone del tempoIcona della memoriaAncora ispiri saggeAntiche leggendeCon i tuoi rossi giovaniForti germogliVivida espressione d’amore e di passioneProspero auspicio di abbondanzaSacro suggello della luce di […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Incendio nel cielo”

Quando il cielo basso e greve pesa come un coperchioSullo spirito che geme in preda a lunghi affanni,E versa abbracciando l’intero giro dell’orizzonteUna luce diurna più triste della notte….(Baudelaire) Camini senza volute di fumoIn questo gelo di primo invernoSpezzano il profilo del tramonto digrandi blocchi ugualiGente ammassata nei cubiSquadratiNel composto lamento di amareperiferieMuriEstranei agli ultimi […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Campo di crochi”

“Testimone 5Ogni volta che incontravo LiliE le chiedevoCome va LilidicevaA me va sempre bene”(Peter Weiss – L’Istruttoria) Ebbro di una stagione di menzogneMi vestirò di trepidante folliaDavanti a questo campoSterminato di crochiVioletti e pallidi calici di perpetuaSoffertaUmiliazionePiegati dal vento di primaveraProfumati di soave zafferanoE di tenue fragranza d’ulivoMostrerò con l’orgoglioDel guerrieroL’ala ferita del mio volo […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Il fiume”

Quei tenui colori della pianuraAssonnata e pigraNuvole bianche e specchio limpido del cieloL’icona di quella grande querciaGigante verdeA segnare lo scorrere impassibile del tempoGeometrie di argini interminabiliPossentiBoschi dipinti intorno aLanche tranquille e silenzioseCome la gente di quiCresciuta poco distante dalle goleneTorno a quegli anni di fuocoDove i prati muoiono nella sabbia delle riveE le piene […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “La festa e finita”

Si adagia lo specchio ceruleoSull’opaco deserto della battigiaTenui capricci di vento increspano la piana difragili onde argentateFino all’isola lontana sull’orizzonteDel turbolento clamoreE dei tumulti del giornoDi tutta quella genteNessuna orma scolpitaSulla fredda rena della baiaTestimone immobileRimane un ombrello di stuoieEroe solitarioA sfidare coraggiosoMinacce di tempestaNuvoloni grigiArruffati come riccioli di pensieri vespertiniCorrono incontro alla notteScura in […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Anime sconfitte”

Piccole candide animeSconfitteStrappate una a una alla vitaNon vale la preghiera degli angeliLa tenace supplica dei caniSulle pendici del monteL’albero avvizzito di crudele miseriaOsserva pigroLa mesta processione dei corpiDelle giovani vergini immolateSfilare sulla riva dell’infernoOcchi che guardanoFiduciosi l’ombra delle tenebreLenti passi di membra bambineForme immacolatePortate in sacrificio alla malvagiaScure dell’umano delirioIl mare ha il colore […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Altera bellezza”

La Bellezza non può essere interrogata: regna per diritto divino.(Oscar Wilde) Lo specchio del sole infiamma il cristalloLimpido del tuo sguardoLa magia discreta del tuo visoÈ tripudio di leggiadra tenerezzaIl tuo sorriso si stende nella campagnaCon il profumo dorato delle messiLa tua giovane stagioneIntreccia gioiosa i colori dell’irideI raggi di luce del mattinoImperlano di rugiada […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Cantilena d’amore”

Nel dominio dell’animaSi saAmoreÈ sereno abbandonoÈ bellezza interioreIgnaraDella chimica dei corpiDella terrena biologia del piacereÈ sofferto dolore del distaccoÈ attesa del ritornoÈ ansia del futuroÈ profumo del presenteÈ nostalgia del passatoÈ il fuoco della speranzaÈ la scure della delusioneÈ l’oasi del sognoÈ il ristoro di un sorrisoÈ un soffio magico del desiderioÈ angelica purezzaÈ incondizionato […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Momento mistico”

Scrivere i fremiti della malinconiaInvocare l’aiuto della noiaNell’ebbrezza della festaAscoltare muti l’intreccio misterioso deisentimentiImprigionato da parole palpitantiDall’angoscioso inchino dei girasoliDivorato dalla sete di vivereStrappare la maschera di tutti i giorniSmettere la inutile comparsa fra la genteAntichi postulantiGuardare il cielo negli occhiFissare una stella lontanaE tessere i colori tenui della speranzaCorrere incontro ai ricordiCon la gaiezza […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “La neve e il genetliaco”

Arriva copiosa Ogni anno la neve d’argento con il mio genetliaco Scendono adagio morbide Pagliuzze svolazzanti di rugiada Vortici di scintille celesti A imbiancare la collina E ammantare di silenzio Nella chiara nebbia del cielo Il disegno dei filari spogli Qualche ramo incoronato di diamante Intorno ai dossi dell’aratura E i soffi della sottile brezza […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Filastrocche d’autunno”

Difficile cantare Con il commiato delle ultime rondini Le filastrocche sussurrate dell’autunno Le luccicanti ragnatele dell’equinozio L’aurora delle prime vette imbiancate Mulinelli di foglie stanche fra le onde del vento Cristalli di ametista fra gli alberi allineati sulla collina Tripudi di colori nel bosco che si addormenta Al grido smorzato di stormi di corvi E […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Nel parco”

“ Ci sono momenti di solitudine che cadono all’improvviso come una maledizione, nel bel mezzo diuna giornata.Sono i momenti in cui l’anima non vibra più.”(Alda Merini) Guardo assonnatoQuel cielo grigioFrastagliato di tetti e muri di gomma dellacittàMentreQualche albero anticoIncurante della solitudineRiempie di natura il fumo di fabbrichelontaneL’ultimo sole del crepuscoloPareSpecchiarsi con la sua danza sul […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Cacciagione”

Osservare i dolori degli altri mi dà un senso materiale di angoscia, e la mia sensibilità finisce spesso per farpropria la sensazione altrui. Non ho mai potuto assistere, senza provarne sofferenza fisica, all’inseguimentoe all’uccisione di una bestia innocente che è senza difesa alcuna e dalla quale, da parte nostra, non abbiamoricevuto alcuna offesa.(Michel de Montaigne) […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Le stagioni”

È d’autunnoChe il viale diventa un tappetoI colori appaiono bruciatiE gli alberi si spoglianoAdagio della verde livreaE degli intensi profumi dell’estateCorrono lentiSulla coltre umida di foglieI passi incertiVerso la stagione del geloI rimpianti cancellanoQuella gioia di cristalloQuello scampolo di giovinezzaAncora più limpidaNelle tinte del ricordoAnche l’amoreIl desiderioLa luce di quegli ultimi petali di setanell’aiuolaSi spengono […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Vado per la mia via”

Fra dune tutte uguali di questo affollato desertoAccecato dalla sabbia del libeccioPellegrino assetato di gioiaMalato di sfacciata timidezzaNelle vene infuocate di calde emozioniSensazioni profondeDi parole mai detteNon mi importa di tutto ciò che è statoPerché è statoQuando è statoCon chi è statoMomenti indelebilmente mieiNon posso più dire nostriChe fatica a ritornare a gallaDopo le onde […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Il mio tormento”

È di neve il mio tormentoSolitarioSolenneTrasparente e fatuoIl cielo puntato di quell’incessante cadere dileggeri fiocchiMemorie di lunghe corseSensazioni di mani gelate da quegli insistentigiochi bambiniStelle di rugiada distese sull’uniforme spianatadella campagna lucentePerle del letargo di quella terra nascostaFeraceAssetata di soleSi affacciano sulla nebbia del dossoSpogli e imbiancati ricami di tralciIncoronano il ricordo della trascorsa vendemmiaMi […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Astri”

Che fai tu, luna, in ciel? dimmi, che fai, silenziosa luna?(Giacomo Leopardi) Una lieve carezzaQuasi un amplesso pallido e lontanoStende questa luce lunareSui tetti di casaCome un tenero soffioVaga testimone del cieloIlluminaIl solenne silenzio dei comignoliSi insinua discretaDi notteFra le sensazioni più intimeDanza leggera fra i miei inquieti pensieriAnima la melodia dei rimpiantiRichiama la nostalgia […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Mi sono chiesto se scrivere”

Sia più per me che per gli altriArmonie intrecciate di suoni consuetiA rincorrersi come notePartiture dell’animaSulla soglia degli infiniti abissiDell’ignotoTempestosa sferzaDi memorie distantiAltalena di sentimentiParoleNudeAllineateScolpite fra le righe della menteDipinte da un pittoreSolitarioMistico messaggioDi lontane meteoreVagantiPerle di un sognoIncompiutoStupori immobiliTaciti e inquieti di un ardito pellegrinodell’immagineSequenze di sentimenti di un umile artigianodella linguaVoli distesi e […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Mondo nuovo”

Di questo nuovo mondoVedo solo l’alba nebbiosaIncertaLo soCi saranno infuocati tramontiRipetuti come la cantilena delle stagioniForse lunghi giorniDi aria limpidaCristallinaBagliori di meriggi solatiiCrepuscoli doratiNotti invase dalle costellazioniVedranno poche ultime tracceSvanire sul sentiero del boscoCon il disgelo di primaveraLeggeranno versiLasciati nell’armonia di parole allineateSull’orizzonte dell’animaEmozioni scolpite sulla carta deisentimentiVoli bizzarri di gabbiani curiosiNell’ansa della baiaSagome immense […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Il mio sogno”

Ed era sempre quella radiosa e dolce chioma dibimbaAd apparire nella luce del prato di casaInsieme alla rugiada del mattinoIo sostavo su quelle nuvole grigieAl limitare della notteIntentoA ricostruire profili di immaginiA dipingerle di colori sgargiantiProfumati di una brezza irrealeVolti sconosciutiAngeli mai incontratiE danzavo con loroSfiorandoli come fantasmiFino al risveglioPer accorgermi che la fata che […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Nebbia di fiume”

DolceLieveMalinconico sospiro del boscoMormorio di un ruscello d’argento disegnato nelpratoPoche note sussurrate nel silenzioDella campagnaUn sottile strato di nebbiaAccarezza soffi di sensazioniSul velo increspato del fiumeImperla di limpida rugiadaE aliti di desiderioAvidi germogli di primaveraIl caldo profumo dell’avenaInonda d’emozione questo nuovo giornoI lecci sorridono trepidi alla brezzaNell’estasi antica del miracoloCon l’arrivo tiepido del mattinoSi perde […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Pietre affioranti”

Si addensano nuvole di piomboAltereMinaccioseTempestose e solenniSulla campagna assetataSussultano i colori cupi del cieloFra chiome di lecciCariche di lamentiPenso di raccogliere un fioreNe sento ancora l’insistente aromaI petali si vestono di piccole perleLuccicantiAl vento della seraLa mia animaInerteImmobile e pensosaAttende trepida la tempesta vicinaMi sento come una di quelle pietreAffiorantiSulla terra dorata del giardinoInerti testimoni […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “Canti Navajo”

“Avanza sulla scia dell’arcobaleno, avanza sulla scia di una canzone, e tutto sarà bello per te.C’è una strada fuori da ogni oscura foschia, oltre la traccia dell’arcobaleno.”(da un antico Canto Navajo) Canto Navajo 1 È nell’eco di un canto navajoIl richiamo triste del ritornoAlla terra di un tempoÈ nel dolore di quella neniaScandita dai tamburiDell’orgoglio […]

LA POESIA DI GIORGIO BONGIORNO: “L’oratorio”

Il dolce richiamo di un sorrisoSalutava l’operoso ritorno dalla campagnaLa campana intonavaNella antica cantilena del tempoLa miteUmile preghiera del pastoreLa tenue brezza del vesperoIntrecciava il candido scrigno della fedeSull’aia assolata della masseriaNell’aroma di verdi cespugli inondati di soleOcchi rivolti al mistero della pietàEsalavano profumi d’animaQualche nota di tenere melodieRiverenti pensieri coraliDi ringraziamentoMani ruvide e callose […]