2 commenti su “Dialogo Putin-Macron-Scholz

  1. Mi colpisce l’espressione dei tre pesci: Putin mi sembra tranquillo ed in attesa di proposte; gli altri due hanno espressioni che francamente mi suscitano il desiderio di prenderli a sberle. In realtà non vogliono nessun dialogo, il primo perché ritiene di aver già troppe volte “abbozzato”, gli altri due perché convinti di poter ancora piegare i russi. Alla fine ne usciremo tutti con le ossa rotte, i russi certamente meno ma gli italiani più di tutti

  2. Bella la rappresentazione del dialogo che non è un dialogo, dove si appare ciò che non si è, per dire una cosa e farne un’altra. Insomma è la realtà dell’ipocrisia e della menzogna che sostanziano la politica. Grande il nostro Alex.
    Magdi Cristiano Allam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Questo contenuto è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: