VITTORIO ZEDDA: “L’esaltazione della donna nella fede e nella cultura cristiana confermano la profonda differenza con l’islam”

Di questi tempi la condizione della donna nell’islam, evidenziata dalle vicende dell’Afghanistan e della straordinaria “rivolta del velo” in Iran, rinfocola polemiche sulle cosiddette “tre religioni abramitiche”, le cui responsabilità vengono poste sullo stesso piano in merito alle condizioni delle donne nella Storia. Una parificazione, questa, che sembra un modo poco serio, e pure scarsamente […]

VITTORIO ZEDDA: “Accogliere è una libera scelta ma lo Stato non può imporci una ospitalità forzata e una invasione con cui ci facciamo colonizzare e ci suicidiamo come civiltà”

Accogliere qualcuno, soccorrerlo e dargli un aiuto umano e solidale è una libera scelta, un moto dell’animo, un atto spontaneo di amore verso gli altri. Si aiuta quando si può e si vuole e non si può negare ad alcuno la facoltà di scegliere chi aiutare, quando, quanto e quanti, come e perché. L’aiuto e […]

VITTORIO ZEDDA: “Nella notte dello scorso Capodanno in Piazza Duomo a Milano una decina di ragazze furono violentate da un branco di giovani islamici. Troppo buonismo e poca Polizia”

Non aspettiamo che succeda un’altra volta. E perché non succeda vorrei ricordare a tutti, milanesi e compatrioti in genere, Amministrazioni locali e Centrali e Forze dell’Ordine ciò che si verificò a Milano, in piazza Duomo, la notte di Capodanno 2022. In questo nostro amato Paese si usa troppo spesso “chiudere la stalla quando i buoi […]

VITTORIO ZEDDA: “A due anni dall’assassinio di Don Malgesini sgozzato a Como da un islamico che disse «è morto come un cane» evidenzia la grave responsabilità dello Stato”

Don Roberto Malgesini, 51 anni, fu accoltellato e ucciso alle 7 di mattina del 15 settembre 2020 a Como, in piazza San Rocco. La sua vicenda merita una riflessione e a lui la dedico, in questo giorno di Commemorazione dei Defunti. Il suo assassino fu un tunisino di 53 anni, con vari decreti di espulsione, […]

VITTORIO ZEDDA: “Non si era mai vista una mancanza di contenuti e di leadership dei partiti, dediti a denunciare più che a proporre”

Dei partiti storici non son rimasti neppure i nomi e ben poco rimane del loro impianto ideologico. La sinistra “storica” si è in parte dissolta e in parte frantumata in partiti diversi. La sorprendente faida interna (simile ad una congiura di palazzo) che portò alle dimissioni di Letta in favore di Renzi alla Presidenza del […]

VITTORIO ZEDDA: “L’esordio di un Ministero del «Merito» è conforme alla Costituzione e combatte la piaga del “demerito” che dilaga nella Pubblica Amministrazione”

Ha suscitato una notevole agitazione nel mondo politico, e in particolare nelle forze di opposizione al governo Meloni, la nuova denominazione data al dicastero dell’Istruzione pubblica e cioè «Ministero dell’Istruzione e del Merito». Molti i motivi di curiosità o di preoccupazione. La nuova denominazione dà la stura ad una serie di interrogativi e in molti […]

VITTORIO ZEDDA: “”LA” O “IL” PRESIDENTE? (Lettera ad un’amica che contesta l’articolo “il” scelto dalla Meloni)

Carissima, con il dovuto rispetto per le “tue battaglie”, invero nobilissime e largamente condivise, mi permetto, nei limiti dell’amicizia che ci lega da decenni (e non preciso il numero), di fare alcune osservazioni che, probabilmente, ti indurranno a ribadire i tuoi convincimenti. E non mi dispiacerà, nota bene. Quando gli amici ci danno sempre e […]

error: Questo contenuto è protetto