3 commenti su “Il lavoro bussa alla porta

  1. Bravissimo Alex che con questa vignetta ha interpretato alla perfezione Io sfacelo che ha prodotto il reddito di cittadinanza e che nessun partito candidato alle prossime elezioni ha proposto di abolire. 👏 👏 👏

    1. Come fanno ad abolirlo ! È lo slogan principale per ottenere il maggior numero di voti soprattutto del centro sud !!! Sarà l’arma usata dai 5 stelle e dal Pd… non sarà toccato se vincono 🤷‍♀️E sarà la morte del lavoro in Italia

  2. Bellissima vignetta! Il cosiddetto “Reddito di cittadinanza” si è confermato come nemico del lavoro, veicolo del parassitismo, diseducazione al percepire un compenso senza alcuna prestazione lavorativa. Le persone in difficoltà vanno aiutate a lavorare per guadagnarsi onestamente il pane. Vanno adeguati al costo reale della vita gli aiuti che l’INPS già eroga per chi viene sospeso o chi perde il posto di lavoro, o per chi è impossibilitato a lavorare per una disabilità. Ma il cosiddetto “Reddito di cittadinanza” va abolito e chi ci ha lucrato politicamente va perseguito secondo la legge che sanziona il “voto di scambio”.
    Magdi Cristiano Allam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Questo contenuto è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: