3 commenti su “La molla per cambiare

  1. Commento la divertente e veritiera vignetta del Maestro della satira Alex con un’azzeccata denuncia pubblicata da Susanna Romani:
    “Prendo dolorosamente atto che non è più sostenibile vivere in un Paese dove la gente è pagata per non lavorare, dove fanno chiudere le aziende che lavorano e dove governa chi non ha mai lavorato. E per fortuna l’Italia doveva essere una Repubblica fondata sul lavoro”. Aggiungo io: Dobbiamo combattere per cambiare dalle fondamenta la nostra amata e disastrata Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Questo contenuto è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: