Andrò a votare per cercare di arginare quello che considero, in politica, il male assoluto, l’ideologia della sinistra contraria alla sacralità della vita, la famiglia naturale, la Patria, le nostre radici cristiane

Caro Magdi, andrò a votare! Non certo per scegliere il male minore, ma per cercare di arginare quello che considero, in politica, il male assoluto, cioè dare ancora respiro alla sinistra e alla sua ideologia che comprende tutte quelle che sono le nefandezze volte a cancellare i valori non negoziabili della vita dal suo concepimento alla naturale conclusione, la famiglia secondo natura e tradizione (padre, madre e progenie),la Patria da salvaguardare, le nostre radici cristiane, di storia e cultura, la libertà e tutto ciò che ne discende, che sono sempre stati la stella polare del tuo e nostro impegno politico-culturale.
L’indifferenza e il disgusto del popolo italiano alla sollecitazione elettorale possono purtroppo agevolare quanto paventato: il tetro universo dell’aborto, dell’eutanasia, del mondo omosex, transex, LGTB, DDL ZAN, GAY PRIDE, sistema Bibbiano, cancellazione della sensibilità infantile con rieducazioni di antico stampo sovietico non possono non avere il mio fermo dissenso, di più, feroce dissenso. Dietro la bandiera arcobaleno, all’origine segno di tregua e alleanza con l’Onnipotente, oggi simbolo di ogni degenerazione mascherata da diritti pretestuosi, c’è un’azione costante per cancellare non solo la morale cristiana e la morale naturale, ma anche il senso dell’umano, ancora parziale detentore di un residuo spirito critico.
Il mio consenso e quello di altri pochi che si fidano del mio giudizio, andrà a quella parte di destra, ambito dal quale mai mi sono discostato, che, al di là degli slogan, sarà capace di comunicare onestà di intenti e volontà sincera di avere cura di questa nostra Patria troppo a lungo vilipesa, derisa, ferita e frantumata. Con fraterna amicizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Questo contenuto è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: