Denunciamo la prima guerra biologica e genica mondiale con un virus prodotto in laboratorio, dei cosiddetti vaccini deleteri per la salute, una gestione della cosiddetta pandemia finalizzata a imporre il Nuovo Ordine Mondiale

Cari amici buongiorno. I fatti sono fatti. I fatti sostanziano un contenuto oggettivo, assoluto e universale. I fatti non sono opinioni soggettive, relative e contingenti. Eppure in questa nostra epoca buia in cui la civiltà è decaduta e imperversa la «dittatura del relativismo», magistrale neologismo coniato dal Papa Benedetto XVI, i fatti vengono confusi con le opinioni, si negano i fatti come se fossero delle opinioni, non si opera conformemente ai fatti danneggiando se stessi e l’insieme della comunità.
In questo contesto ho scelto di individuare tre fatti e di presentarveli sotto forma di domanda e di risposta, concernenti il virus Sars-Cov-2, la pandemia di Covid-19, i vaccini anti Covid-19, affinché si possa distinguere il fatto dall’opinione, il vero dal falso, il bene dal male, il buono dal cattivo.

1. Perché ritieni che il virus Sars-Cov-2 non sia naturale ma prodotto in laboratorio?
«Perché si tratta di un virus chimerico, che include addirittura un frammento di RNA del virus HIV, perché lo hanno sostenuto da 18 mesi a questa parte illustri scienziati dopo le opportune indagini e verifiche scientifiche, fra i quali Luc Montagnier. Più recentemente è emerso e provato che Anthony Fauci sosteneva e finanziava, seppur indirettamente, da molti anni il laboratorio di Wuhan per studi di “gain of function” sui virus Sars ottenuti dai pipistrelli.»

2. Perché sostieni che la pandemia di Covid-19 sia stata il più grande esperimento genico e psicologico a livello mondiale?
«Prima di tutto perché si tratta di prodotti con un meccanismo d’azione mai sperimentato prima sull’uomo d’ingegneria genetica (sieri genici). L’antigene utilizzato nei cosiddetti vaccini è la spike, cioè la glicoproteina del SARS-CoV-2 del ceppo di Wuhan (che non esiste più), responsabile della malattia Covid-19. La spike è anche una potente tossina cardiovascolare e neurologica che può produrre gravi effetti avversi nelle persone, con una grande variabilità biologica fra gli individui. Poi, perché rappresenta la più grande manipolazione di una malattia infettiva della storia dell’umanità, caratterizzata da menzogne ufficiali guidate in modo coperto dalle burocrazie, dalle associazioni mediche, dall’élite mediche, dai media, e dalle agenzie internazionali. Con enormi intrusioni mai viste prima nella pratica clinica, inclusi attacchi a esperti clinici, distruzioni di carriere cliniche per quei medici che si sono rifiutati di praticare procedure sbagliate che mettevano a rischio la vita dei loro pazienti. Infine, per la militarizzazione del Servizio Sanitario Nazionale, il tutto guidato da gruppi di potere non qualificati con enormi ricchezze e influenze a disposizione.»

3. Perché ritieni che i vaccini anti Covid-19 siano farmaci a terapia genica sperimentale?
«Perché dal punto di vista scientifico l’autorizzazione all’immissione in commercio che è stata concessa è di tipo condizionata (“sub judice”), dovuta al fatto che i dati di sicurezza ed efficacia dello studio registrativo presentato corrispondono ad un periodo di osservazione pari a soli due mesi (!) che sono ampiamente insufficienti. Infatti, per valutare la Sicurezza e l’Efficacia di un nuovo prodotto servono dati ottenuti nello studio di almeno 3 anni. Infine, questo è ampiamente certificato anche dal bugiardino del vaccino Pfizer in cui è riportato che la sperimentazione di fase 3 si concluderà entro dicembre 2023. Solo allora sapremo se il vaccino è sicuro ed efficace. L’ultima relazione presentata agli azionisti non risulta ottimista da questo punto di vista. Infatti l’azienda mette clamorosamente le mani avanti con gli azionisti. Il metodo scientifico non può essere superato dal fatto che sia stato iniettato a miliardi di volontari. A questo proposito la quantità e la qualità degli “effetti avversi” raccolti spontaneamente finora dai sistemi di farmacovigilanza passivi suggeriscono massima attenzione.»

Cari amici, i fatti sono fatti. I fatti sono che che stiamo subendo la prima guerra biologica e genica a livello mondiale, con un virus prodotto in laboratorio; con dei cosiddetti vaccini che possono essere letali nel breve, medio o lungo termine e che, comunque ci indeboliscono e ci modificano; con la gestione centralizzata della cosiddetta pandemia da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, i cui principali finanziatori sono le multinazionali della farmaceutica che hanno prodotto il virus e i cosidetti vaccini, che ha devastato l’economia, destabilizzato le società, inculcato la paura e la sottomissione nelle persone, scardinato gli Stati nazionali.
L’obiettivo è l’imposizione del Nuovo Ordine Mondiale assoggettato alla grande finanza speculativa globalizzata.
La Casa della Civiltà denuncia questa strategia disumana e diabolica, promuove la rinascita della nostra civiltà, il riscatto dell’Italia come Stato nazionale indipendente e sovrano, la salvezza degli italiani per fare dell’Italia il primo Paese al Mondo per la qualità della vita.
Andiamo avanti a testa alta e con la schiena dritta, forti di verità e con il coraggio della libertà. Con l’aiuto del Signore insieme ce la faremo.

Magdi Cristiano Allam
Fondatore e Presidente della Comunità Casa della Civiltà

Venerdì 29 luglio 2022

5 commenti su “Denunciamo la prima guerra biologica e genica mondiale con un virus prodotto in laboratorio, dei cosiddetti vaccini deleteri per la salute, una gestione della cosiddetta pandemia finalizzata a imporre il Nuovo Ordine Mondiale

  1. Carissimo Magdi, mi trovi perfettamente d’accordo. Aggiungo che la verità non può essere tale quando deve essere imposta. Durante tutto il corso della pandemia, le opinioni di studiosi e scienziati che dissentivano dalla narrazione comune, sono state tacciate di ignoranza e complottismo, contro ogni evidenza e contro la corretta applicazione del metodo scientifico.

  2. Carissimi Leonardo e Magdi,
    E’ di fondamentale importanza diffondere queste riflessioni che rappresentano la verità inconfutabile di ciò che è stato fatto per sottometterci tutti al volere di quei pochi malvagi che solo grazie al grande potere economico di cui dispongono soddisfano le loro mire di conquista.
    La nostra comunità credo che sia sulla retta via per opporsi a questo schifo di nuovo ordine mondiale, spero che a breve anche in altre nazioni si formino attività come la nostra che contrastino anche con la cultura e con il desiderio di una informazione veritiera questo sistema che vuole che l’umanità sia ridotta in una forma velata di schiavitù.
    Grazie Magdi, mi è piaciuto moltissimo

  3. Carissimo Magdi abbiamo già avuto modo di confrontarci su questo tema. Pienamente d’accordo.
    La paziente ricomposizione delle tessere chiave di questo enorme puzzle, studiato da menti militari, abilmente disseminate in giro di qua e di là per cercare di confondere la gente porta a questa unica conclusione. Non ci si dimentichi del brevetto del 2018 di Moderna che include nella sequenza RNA anche un gene in grado di bloccare la riparazione del DNA della cellula ospite chiude il cerchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Questo contenuto è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: